Sentiero d’avventura PanaRaida

Percorso avventuroso con 10 stazioni a S. Cristina

L’entrata per il sentiero d’avventura PanaRaida si trova a S. Cristina presso il parcheggio su al Monte Pana da dove si prosegue per la stazione a valle della seggiovia Monte Sëura. Inizia qui il percorso accogliente ed avventuroso in senso orario oppure antiorario, lungo il quale è possibile scoprire dieci stazioni dotate di materiali naturali, per l’indimenticabile divertimento di grandi e piccini.

Il paesaggio unico dell’oasi di relax al Monte Pana conferisce a questo itinerario un tocco particolare, rendendo la natura un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia.

  1. Stazione fotografica all’ingresso
    Direttamente all’entrata del parcheggio Monte Pana si trova l’ingresso del sentiero avventura PanaRaida. Lì accanto, è stata allestita una piccola stazione fotografica con il Sassolungo sullo sfondo, per immortalare la vostra visita.

  2. Tiro di cavalli in legno
    Questo piccolo tiro di cavalli in cirmolo fa brillare gli occhi dei giovani amanti degli animali, invitandoli a montare in sella ai quadrupedi, a giocare con loro, a volteggiare o a prendere posto nel carro molleggiato, restando in equilibrio e ondeggiando.

  3. Cinema Natural World Heritage
    Il Cinema Unesco offre uno straordinario punto panoramico sull’incantevole scenario montano delle Dolomiti, patrimonio naturale dell’umanità, sul parco naturale Puez Odle o sugli imponenti Sassolungo e Sassopiatto. A occhio nudo o con l’aiuto di un cannocchiale panoramico, è possibile ammirare ogni vetta montana e confrontarla con quelle intagliate dagli artigiani di Santa Cristina su una parete lignea.

  4. Parco-giochi acquatico con area picnic
    Far scorrere l’acqua lungo i canali o attraverso la ruota idraulica di legno per poi lasciarla ristagnare, chiudere i flussi con tappi di legno, riempire piccoli laghetti e sguazzare a più non posso: sono solo alcune delle possibilità offerte ai più piccoli dal parco-giochi acquatico. Un’area con tavoli e panchine invita quindi a un piacevole picnic.

  5. Labirinto
    Scoprite il fascino del labirinto! Dietro questi misteriosi simboli e motivi si celano numerosi rompicapo. Un “Irrgarten”, un giardino con molteplici vie e incroci, è appositamente creato per smarrirsi, mentre un labirinto ha un’unica via cha cambia continuamente direzione, per poi sfociare inevitabilmente nel punto centrale.

  6. L’altalena gigante nel bosco
    All’ombra di un imponente abete rosso, appesa a un grosso ramo, dondola un’altalena speciale che promette un’esperienza di divertimento unica. Da soli o in coppia, grandi e piccini volteggiano comodamente seduti sull’ampia altalena e anche gli adulti, per un attimo, ritornano bambini!

  7. Le casette sull’albero
    Tre casette sull’albero collegate tra loro entusiasmano avventurieri e arrampicatori. Scalare, nascondersi, restare in equilibrio sul ponte a corda e immergersi in un fantasioso gioco di ruolo: un’attrattiva speciale per i piccoli visitatori.

  8. Mini funivia in legno
    Scivolare da un albero all’altro in ceste di legno trasportate da una fune: un’esperienza “in funivia” davvero speciale! Basta tirare la corda e il viaggio ha inizio!

  9. Galleria d’arte
    Gli studenti della 3a classe del liceo artistico “Cademia” di Ortisei hanno realizzato un tunnel artistico con animali, insetti e piante delle Dolomiti, aggiungendoci un pizzico di fantasia: andate alla scoperta di camosci, cervi, aquile, ma anche nani, elfi e insetti giganti.

  10. Biotopo acquatico con possibilità di fare l’idroterapia di Kneipp
    Il biotopo acquatico v’invita a rinascere! Escursionisti grandi e piccoli possono immergere i piedi nell’acqua fresca del piccolo percorso Kneipp o camminare a piedi nudi sull’erba. Comode sdraio in legno circondate dal verde sono l’ideale per rilassanti momenti di tranquillità.

"PanaRaida" - Ebook

"PanaRaida" - Poster

Geocaching „PANARAIDA“: la caccia al tesoro per tutta la famiglia!

Partecipate con i vostri bambini alla moderna caccia al tesoro Geocaching con in palio una magnifica sorpresa per i piccoli! Presso tre stazioni del sentiero-avventura “PanaRaida” sono stati nascosti dei geocache (contenitori), in ognuno dei quali vi attende una parola, che dovrete annotarvi.

Comunicatele poi all’Associazione Turistica Santa Cristina e vi aggiudicherete la sorpresa, cioè il tesoro.
Ecco come si gioca: digitate sul vostro GPS o smartphone le coordinate N 46° 32.965 E 011° 43.154 - Chiesetta Monte Pana, per trovare il “tesoro”, ovvero il contenitore che custodisce la prima parola e le coordinate del successivo.

Tutte le informazioni sulla caccia al tesoro e la resgistrazione possono essere richieste presso l’Associazione Turistica S. Cristina Val Gardena.

"Geocaching in Val Gardena - Dolomites" (PDF)